RDS Stadium


La struttura è stata costruita e inaugurata nell’ottobre 2003 nell'area ex Ansaldo, a Genova Sampierdarena, all'interno del progetto di riqualificazione di quella che, ormai, è nota come l'area Fiumara, che comprende il parco urbano, le torri residenziali e il Centro Commerciale e Divertimenti.

In questo contesto lo RDS Stadium, inaugurato nell’ottobre 2003, rappresenta un eccellente esempio di riconversione di una struttura industriale in spazio per eventi spettacolari e sportivi.
Pur cambiando la destinazione d’uso degli spazi e degli edifici il progetto ha inteso conservare la memoria della passata attività. E’ stata, infatti, mantenuta la struttura esterna originale degli anni ‘70 e al suo interno è stato ricostruito un edificio con moderni criteri di isolamento e di ottimizzazione dell’acustica, di abbattimento delle barriere architettoniche e di ripartizione degli spazi interni.

Il primo nome della struttura è stato Mazda Palace, ma dal 2007 ha cambiato sponsor e nome, divenendo l’attuale RDS Stadium. RDS Stadium costituisce una struttura unica nel suo genere in Liguria, un vero impianto multifunzionale e modulare con un parterre lungo 60 mt, largo 30 e alto 23, dotato di moderni servizi, che risulta essere in grado di ospitare concerti, eventi sportivi, spettacoli e manifestazioni di ogni genere.

Lo spazio principale è un’area di 1.800 mq, ma la struttura offre agli organizzatori ulteriori 1.600 mq (corridoi e spazi adiacenti all’arena, foyer, sala stampa, front office, area esterna).
Sempre all’interno della struttura è stato progettato un secondo corpo dell’edificio dedicato al fitness.

Oltre 5.000 mq ospitano il Centro Virgin Active: una palestra, ma non solo, dotata delle migliori attrezzature.

RDS Stadium è gestito dal
Alloggia vicino allo Stadium Genova
Pubblicità